PROVA SOLIDITA’ DEL COLORE ALLO STROFINIO “VESLIC”

    ITEM 3oA

    APPARECCHIO PER LA DETERMINAZIONE DELLA SOLIDITA’ DEL COLORE ALLO STROFINIO “VESLIC” SU CUOI E PELLI

    Il Veslic Tester determina la resistenza alla solidità del colore allo strofinio a secco o a umido (a seconda del test che si intende realizzare), attraverso la valutazione del  comportamento della superficie della pelle allo sfregamento con un feltrino di lana standardizzato.
    Durante l’esecuzione della prova il feltrino (asciutto o bagnato) diventa più o meno colorato in base alla quantità di colore  presente sulla superficie della pelle (finizioni, pigmenti, coloranti e polveri di smerigliatura).
    Durante questa operazione anche la superficie ed il colore della pelle possono alterarsi.
    La valutazione del grado di solidità allo strofinio viene effettuata in modo visivo utilizzando la Scala dei Grigi.
    Il Veslic Tester è disponibile nella versione da 1 a 4 postazioni, con il vantaggio è che possibile aggiungere posti di lavoro in qualsiasi momento.

    Normative di Riferimento:
    UNI EN ISO 11640 EN ISO 20344: 7.3IUF 450 – IUF 454 – IUF 458 – SLF 450 – DIN 53339BS – DIN  53340 – NF EN ISO 5402 – JIS K 6545 – Etc.

    Consumabili per Veslic:
    Feltrini Normalizzati in Lana per Veslic Bianchi o Neri secondo le norme ISO 11640 e IUF450;
    Scala dei Grigi per valutare la degradazione del colore EN ISO 105-A02;
    Scala dei Grigi per valutare lo scarico del colore EN ISO 105-A03;
    Soluzione sudore acida Ph 5.5 e alcalina Ph 8.0  (Istidina Cloridato) 1000ml;
    Polvere soluzione acida “A” o basica “B” UNI EN ISO 105 E04 500GR.